San Valentino 2013: offerte senza orgoglio e pregiudizio

13 febbraio 2013
Condividi su

 

 

Una lista che va oltre l’orgoglio e il pregiuzio quindi anche oltre a quel fottuto Darcy che faceva irrorar gote.

 

Lista di regali che vorrei ricevere a San Valentino se fossi fidanzata o se qualcuno volesse colpire la mia attenzione in modo significativo.

– Una scorta di succhi di frutta al mango della marca Gina. Si trovano in quasi tutti i market indiani, pakistani e cinesi.

– Una canzone scritta pensando a me. Che diventi hit  in Inghilterra, tipo. Tormentone in Italia, invece, com’è giusto che sia.

– Tutti gli atti creativi che vadano oltre la logica comune di pensiero e di regola. Punto stellina se quasi sconfinano la legalità. Punto stellina plus se hanno dei contenuti che a mio insindacabile giudizio siano eccezionali.

– Una macchina da cucire nuova. Meglio se costruita in Svizzera o Germania. Tipo una Pfaff prima che cominciassero a farle fare in Cina (quindi anni 2000 credo, ma informati bene) oppure Bernina e stai sereno.

– Un gioiello disegnato da te pensando a me. Non mi interessa sia costituito da materiali preziosi. Va bene anche un sassolino come solitario o una conchiglia come spilla o una piuma di gabbiano come ciondolo, trovata in quella spiaggia dove siamo stati tanto bene.

– Un profumo dedicato. Tipo che vai da NasoMatto o qualche altro Profumiere illustre, gli parli di me e quello si ispira a tal punto che crea un’essenza di me.

– Un pranzo domenicale un po’ dolce e un po’ salato, col caffè americano in una casa sull’albero costruita da te. Che regga anche. Nel caso tu non sia avvezzo a tale impresa, va bene anche un altro luogo purché molto suggestivo e purché tu sia comunque propenso a darti da fare coi lavoretti.

– Un libro con tante pagine e pochissime parole. Quelle che servono.

– Un rossetto di un colore che vuoi baciare, che si addica, a detta tua, solo a me. Mi deve star bene.

– La delicatezza di parole oneste e rispettose.

– L’iniziativa. Possibilmente più forte della mia.

Questa lista è in ordine di priorità.

Sentitamente ringrazio.