Growing dreams murales for Accademia ZeroNove

19 ottobre 2016
Condividi su

#livepainting #illustration

growing-dreams-accademia09-elena-borghi

“Growing dreams”, murales, sei metri per tre.

Nel murale ho voluto rendere gigante il cuore che Accademia Zero Nove è in grado di coltivare. Il sogno di ogni allievo racchiuso in ogni singolo cuore va scoperto e insieme coltivato con amore per la sua più esplosiva fioritura.

 

growing-words-elena-borghi-detail

 

Attingendo direttamente dai valori della scuola, ho voluto esprimere più aspetti con questa immagine.

Cuore come punto d’incontro tra mente e spirito.

Cuore come culla delle proprie passioni, forziere dei propri sogni, strumento della musica che ognuno deve imparare a suonare su questa Terra.

Cuore come centro della propria formazione.

Cuore come fonte di compassione e unione con il prossimo.

E poi la fioritura.

 

growing-dreams-elena-borghi-heart

 

Grandi cardi sbocciano o sono in procinto di farlo, in un divenire che è la vita.

Ho scelto il cardo in quanto, per sua stessa natura, è contraddittorio.

I bordi spinosi delle foglie pungono, tuttavia il suo fiore ha un profumo dolce, capace di attrarre ogni forma di vita a sé.

Evocano una persona sarcastica e pungente ma dal cuore tenero, proprio come in Accademia Zero Nove si chiede a ogni studente: fare le cose seriamente, ma senza prendersi troppo sul serio.

Il cardo è anche simbolo dell’amore che resiste alle sofferenze e della tenacia di chi non si arrende alle avversità.

“Growing dreams” si trova all’interno dello Spazio Tertulliano, in via Tertulliano 70 a Milano.

Grazie speciale alle foto in bianco e nero di TheFoodorialist

elena-borghi-growing-dreams