Fantasie sessuali: l’importanza del giusto touché

30 agosto 2014
Condividi su

 

touche-vibrating-ice-massager

 TOUCHé VIBRATING ICE MASSAGER scopri come averlo QUI

 

“L’orgasmo clitorideo è un fenomeno unicamente adolescenziale. Al raggiungimento della pubertà la vera reazione delle donne mature è un naturale trasferimento delle sensazioni di piacere dal clitoride alla vagina durante il rapporto sessuale. Un’incapacità di raggiungere l’orgasmo durante il rapporto è un indicatore di arresto dello sviluppo in una femmina, la cui frigidità sessuale richiede cure psichiatriche.”

Questo sosteneva Sigmund Freud, come a dire che la maturità e la completezza sessuale di una donna possono avvenire solo grazie alla penetrazione dell’uomo. Quella di Sigmund è stata una vita passata a studiare la psiche delle donne ed è terminata, come certamente saprai, con l’ammissione che la sua comprensione della suddetta psiche era limitata.

“Se volete saperne di più sulla natura della femminilità” diceva “dovrete rivolgervi ai poeti.”

Grazie Sigmund, grazie mille. Cose buone ne hai anche fatte, per carità ma a me sei sempre sembrato un po’ misogino, non ci posso fare niente. Forse a letto non eri un granché o forse qualche donna ti ha indispettito ma tant’è, non sei certo l’unico maschio ad essere limitato nella visione del femminile, credimi, anche ai nostri giorni.

Se da un lato riconosco che per un uomo immaginare cosa passi per la testa di una donna mentre fa all’amore sia difficile tanto quanto spiegare che sapore ha il sale a chi non l’ha mai assaggiato, dall’altro lato riconosco anche che la donna spesso ha il grave torto di dare troppa importanza a questa storia dello stare in coppia. Se la donna imparasse a scoprire e curiosare nei meandri del proprio piacere per darsene e bastarsi già da sola (proprio come fa l’uomo) molto probabilmente le cose andrebbero diversamente. In coppia è tutto diverso, chiariamolo subito: avere a che fare con uno scambio paritario e altruista e generoso e reciproco nell’atto amoroso è senz’altro quanto di meglio io possa augurarti. Ma perché farsene cruccio se ciò non arriva?

Un uomo che ti faccia pensare “Touché!”, questo meriti come minimo ma, in mancanza di cotanta gioia, che fantasia e voglia di ricerca non ti manchino mai che, credimi, un giorno, tutte le fatiche sulla tua anatomia porteranno ottimi frutti. Tipo sapere cosa ti piace, come ti piace, quanto ti piace, sapere cosa vuoi e saperlo chiedere, nel caso il partner non ci arrivi da solo, ovvio.

“E quel touché? **sospiro**” penserai. Che difficile trovarlo, lo so.

Complici la nevrosi (devoscoparedevoscoparedevoscopare), complici i sensi di colpa (sono single, mi sento uno scarto, cos’ho che non va?), complici le aspettative altrui (entro una certa età se non hai il consorte e dei figli sei una fallita che non sa tenersi un uomo), complici esigenze emotive (ho bisogno di amore quindi vale tutto, anche cercarlo nel disamore), complici ne hai a ceste ma di vera complicità, quella che fa bene, non ve n’è traccia.

Allora, al di là dell’ovvio consiglio di indagare te stessa, piantandola una buona volta di dire alle amiche che becchi solo stronzi quando sappiamo perfettamente che sono i tuoi conflitti irrisolti a farteli scegliere bacati ‘sti uomini, ecco, tralasciando tutto ciò, io mi sento di proporti un’alternativa di “touché”.

Hai voglia che venga intinto un cubetto di ghiaccio nel Cointreau e che ti si scopi bendata? Ecco, che tu sia da sola o in compagnia con TOUCHé VIBRATING ICE MASSAGER potrai fare sciogliere una punta di ghiaccio vibrante con la sola imposizione della tua pelle calda di desiderio (non certo d’estate, di questa estate).

Francamente penso valga la pena usare questo nuovo vibratore in coppia anche perché dopo una certa età e passati gli anni della sperimentazione spinta con te stessa, diventa arduo avere voglia di star lì, a passarti un ghiacciolo con impugnatura in silicone e dieci tipi diversi di vibrazione, facendo finta di sorprenderti. Molto più facile che ti ritrovi a cercare ricette di ghiaccioli casalinghi nel web e che l’amico TOUCHé, insieme a tutte le sue multiple vibrazioni, ti si sciolga in bocca sotto forma di dessert post cena.

Nulla di male eh?

Anche perché i ghiaccioli, con TOUCHé, vengono daddio grazie alla base in morbido silicone che ti permette di “sgusciare” la tua punta tonda al sapore di succo d’arancia e foglie di menta ottenendo un ghiacciolo dalla forma perfetta, anche nell’ergonomia da succhio. Perché se il Calippo ti dava soddisfazione, credimi, qui si sfiora la perfezione allenando correttamente i muscoli mascellari che, voglio dire, male non fa.

Oppure, se hai compagnia, potrai infilare la mano tra i piselli nani e il macinato di carne bovina che s’ammorbano nel tuo freezer e sfoggiare  un ghiacciolo perfetto da intingere nel Cointreau (che con l’arancia è la morte sua). Magari ci ridete anche sopra mentre glielo passi addosso a quel fortunato partner che hai deciso di solleticare con brividini di piacere.

Magari lo farà anche lui a te, amplificando l’attesa e il gioco, temporeggiando esattamente dove vuoi tu, sorprendendoti mentre, da dietro il buio di una benda di seta, penserai “Molto meglio questo di dessert… Touché!”.

Buon divertimento e ricorda: Gioia, Gioco e Goduria sono le tre G che contano ancor prima di quel famoso punto. Abbine.

 

GUARDA IL VIDEO TOUCHé VIBRATING ICE MASSAGER nella versione succo d’arancia e foglie di menta