BIDIBI BODIBI BU

5 settembre 2019
Condividi su

bidibi-bodibi-bu

“Il mondo che vuoi disegnalo”, acquarello su carta.

Se tu avessi una bacchetta magica cosa faresti?
Considerando i giorni politici che stiamo vivendo, immagino la tua risposta fresca di livore.
Ma andiamo oltre.
Io immaginerei di poter rivivere ogni giorno. Solo 24 ore indietro, punto e stop.
Certo, mi piacerebbe anche conoscere Gesù, il Conte di Saint Germain, fare due chiacchiere con la Maddalena e vedere cosa facevo tra una vita e l’altra, ma la bacchetta mi offre un solo incantesimo e scelgo di rivivere ogni giorno.
Immagina di vivere una giornata intera e poi >ZAC< tornare indietro e riviverla consapevole di quanto detto e fatto nella prima versione.
Ti accorgeresti di tutte le lamentele assurde, delle parole inutili, dei silenzi sprecati, dei gesti repressi e ti sentiresti così sciocca.
Quella persona che hai giudicato, quel fatto che ti ha innervosita, quella parolina malevola che potevi tacere, quel silenzio imbarazzato che potevi rompere, quella scivolata nel pettegolezzo che potevi evitare, quell’abbraccio che volevi dare, quell’attacco che avresti potuto gestire e non subire, faresti tutto quello che avresti dovuto fare per essere una persona centrata e consapevole di chi vuoi essere.
Arriveresti anche a benedire tutti quelli che ti danno la possibilità, anche per vie spiacevoli, di conoscerti di più. E migliorarti.
Il bidibi bodibi bu puoi provare a tenerlo bene a mente, comprendendo che questo super potere fa vivere tutto più intensamente.
Il mondo che vuoi immaginalo, progettalo, disegnalo anticipando e correggendo i tuoi atteggiamenti, vivi gli altri come un’opportunità di crescita e anche quando ti sembra ci sia solo letame attorno a te, acquarella la pupù del colore che preferisci e osserva la forza che sai essere.

Con tutta onestà, infine, davanti al fritto, al pane burro e acciughe, al cioccolato, al gin-tonic, al buon vino e a qualche altra sciocchezza, ricommetterei l’errore anche se avessi la seconda chance. Ma questa è un’altra storia.