Knit cafè milano: il Gomitolo Fiorito, calda cuccia per fare a maglia

9 dicembre 2013
Condividi su

il-gomitolo-fiorito-corso-knit

 

Esistono luoghi che diventano subito casa, famiglia, ritrovo, luoghi dove sembra possibile fermare il tempo. Sensazione rara, in un mondo dove tutto corre veloce senza avere la possibilità di fermarsi e fare il punto.

Il punto, ecco, in questo luogo tutto parte da lì.

All’associazione “il Gomitolo Fiorito” ogni cosa parte da venti punti per venti giri.

I punti sono quelli della maglia, i giri quelli del filo attorno ai ferri.

La creatrice di questo luogo è Mariangela, capace, a detta delle donne che imparano da lei l’arte della maglia, di fermare il tempo.

Ogni volta che qualcuno mi dice “Anch’io vorrei fare qualcosa di creativo”, suggerisco sempre di partire dai ferri o dall’uncinetto, che non c’è cosa migliore del vedere qualcosa che cresce tra le tue mani, grazie a te. Hai subito l’appagamento della creazione perché è qualcosa di utile, qualcosa che userai, inoltre la ripetizione del gesto lenisce, calma, sfoga, cura, oserei dire.

Un sabato pomeriggio mi sono recata presso “il Gomitolo Fiorito” per assistere e partecipare a una delle lezioni di maglia (tutti i giovedì 20/22 e i sabato 15/17).

In questo spazio a forma di cuccia calda e accogliente, ho conosciuto diverse donne, ognuna speciale, ognuna con la sua storia, ognuna china sul suo lavoro e alla mia domanda “Perché si sceglie la maglia?” ognuna ha dato la sua risposta.

Esiste però una volontà uguale per tutte ovvero creare un proprio mondo, lontano dagli impegni, dallo stress, dai doveri, dai pensieri, dalle preoccupazioni. In ognuna di quelle donne, ognuna diversa, ognuna speciale, ho visto la volontà di creare, prima ancora del lavoro a maglia, una propria zona di confort dentro la quale figli, marito, famiglia, datore di lavoro sono banditi, seppur sempre amati eh?

Lavorando con loro mi sono accorta di come i discorsi fossero volutamente leggeri, impalpabili come fili d’angora.

Mariangela gira attorno alle ragazze come una presenza dolce ma ferma, rassicurante ma discreta, come un’insegnante saggia, capace di dare sicurezza senza togliere all’allieva il diritto di sbagliare per imparare.

Fare a maglia assomiglia molto all’atteggiamento che bisognerebbe avere anche nella vita: concentrata leggerezza, giocoso impegno, amorevole cura, anche per questo insegna più cose di quelle che si credono.

“il Gomitolo Fiorito” è sempre attivo e le lezioni vengono letteralmente cucite addosso alla preparazione di ogni allieva. Se sai fare già a maglia puoi passare anche solo per condividere il tuo lavoro, le tue chiacchiere o anche i tuoi silenzi. Se non sai neanche come si tengono sotto braccio i ferri, già dopo la prima lezione uscirai da quella stanza con un bagaglio di conoscenza nuovo e appassionante.

Mariangela organizza anche dei workshop a tema, nuove tecniche per nuovi punti oltre che corsi differenti, spaziando tra ricamo, uncinetto, taglio e cucito, patchwork, bijoux anche con la tecnica del macramè.

Se sei una persona convinta che nessuna di queste faccende sia cosa per te, perché magari sei un uomo o perché, magari, sei convinta che sia una passione che non potrà mai riguardarti, ti sfido a passare da “il Gomitolo Fiorito” e provare.

Aspetto il tuo punto.

 

ASSOCIAZIONE CULTURALE NO PROFIT “IL GOMITOLO FIORITO KNIT CLUB” Facebook

Vai al sito QUI.

corsi-maglia-i-gomitolo-fiorito