Sergio Rossi collection Poetic Surrealism: installazione “Scintilla” presso Ex Chiesa San Carpoforo Milano

24 febbraio 2014
Condividi su

#papercraft #setdesign

 

In occasione della presentazione della nuova collezione woman’s fall-winter 2014/15, Sergio Rossi sceglie una cornice d’eccezione, l’Ex Chiesa di San Carpoforo a Milano per l’evento “POETIC SURREALISM”.

 

scintilla papercraft for sergio rossi poetic surrealism

 

Un sottobosco magico, dove la donna sceglie alcuni simboli della natura per mostrarsi, dove le scarpe sono creature fantastiche capaci di condurre in una dimensione parallela.

In questo viaggio dalla poetica surreale, è stato chiesto a Elena Borghi di porre l’accento sul prodotto con un’installazione in papercraft che coinvolgesse più aree dell’allestimento.

 

scintilla papercraft by elena borghi for s

 

Le calzature della nuova collezione Sergio Rossi, prima di divenire tali, compiono un viaggio che trova la sua origine nel mondo dei sogni, dell’ispirazione e dell’istinto visionario. Un immaginario emotivo che, nutrendosi anche di esperienza, tecnica e concretezza, si trasforma in un prodotto tangibile, mantenendo sempre viva, dentro di sé, la scintilla della magia.

 

papercraft by elena borghi for sergio ros

 

Nasce quindi “SCINTILLA”, un’installazione che si sviluppa attorno a due dei gruppi espositivi e con la quale Elena Borghi intende evocare il luccichio di desiderio che nasce negli occhi di tutte le donne davanti alla collezione Sergio Rossi.

 

papercraft by elena borghi for sergio rossi poetic surreali

 

A ognuno dei due gruppi, Elena Borghi dona un tocco speciale attraverso la creazione di farfalle papercraft con ali piumate che si tingono dei colori della collezione e fiori papercraft che librano leggeri nell’aria, desiderando la bellezza della collezione.

 

papercraft's butterfly for sergio rossi by elena borghi

 

Appena varcata la soglia di San Carpoforo, lo spettatore ha la sensazione di vivere un sogno, una magia che ritroverà anche nelle isole espositive.

 

papercraft by elena borghi for poetic surrealism by sergio rossi

 

Ringraziamenti speciali:

– A tutto lo staff Sergio Rossi per la cortese disponibilità, l’attenta sensibilità verso il mio lavoro e l’entusiasmo nel fare qualcosa di bello, insieme.

– Alle mie collaboratrici Linda e Chiara per l’amorevole cura con cui lavorano.

– Ad Attila & Co. e MEC 67 per avermi voluta al loro fianco nel progetto.

 

papercraft by elena borghi for sergio rossi

 

sergio-rossi-party-elena-borghi

 

Dress by Erika Cavallini

party-sergio-rossi-poetic-surrealism-elena-borghi

Selfie sgamato dall’occhio fotografico di Maurizio Maule.

 

 

Photos and video of courtesy Sergio Rossi.