Milano moda uomo 2014: un tuffo nel mare blue jeans

22 giugno 2014
Condividi su

 

DenimBoulevard2014

 Design by Davide Biondi.

 

Dal 21 al 23 giugno 2014, durante la settimana della moda uomo a Milano, è di scena anche il jeans con la seconda edizione della DENIM BOULEVARD, un vero e proprio tuffo nel mare dalla trama blu più famoso che c’è.

A fare da cornice le Fonderie Napoleoniche di via Genova Thaon Di Revel, una via dove l’allure retrò-chic si diffonde garbata e dove tutte le attività sembrano emanare essenze che sanno di fieno, cuoio, dopobarba, benzina e anche feromone, diciamocelo.

 

Denim-Boulevard2014-blueblanket

Blue Blanket.

 

Sì perché la storia del jeans raccontata dalla DENIM BOULEVARD, parla di un uomo che sembra essere d’altri tempi, un uomo che mette le mani nel grasso dei motori, che ha una cassetta degli attrezzi organizzatissima, che carica sacchi pesanti -di qualcosa, non importa cosa-, che fuma tabacco rollato sorseggiando whiskey invecchiato in botti dimenticate.

La DENIM BOULEVARD parla di un uomo che molte donne vorrebbero incontrare anche oggi, per dire, un uomo che coltiva il suo fascino rude ma gentile, che sa fare andare le mani ma anche surfare, che campeggia nei boschi ma con stile da vendere, che ha accanto una moto ma anche una donna da accarezzare.

denim-boulevard-2014-ironandresin

IRON AND RESIN.

 

Tranquilla perché i marchi d’eccellenza del blue jeans presenti alla DENIM BOULEVARD come Berto, Blue Blanket, Levi’s, Momotaro, Japan Blue Jeans, Scarti-Lab e Tellason, ma anche marchi U.S.A. come IRON AND RESIN, sembrano considerare che quell’uomo esiste ed è loro cliente. Quindi c’è. Quindi presto, cercalo!

Magari lo troverai alla mostra del jeans “Unwashed”, allestita in una delle sale delle Fonderie e curata dal collezionista e fondatore del marchio Blue Blanket Antonio Di Battista che ha selezionato per l’occasione, direttamente dal suo archivio personale, 80 capi in jeans dal 1800 al 1950.

denimboulevard2014-mostra-jeans

“Unwashed”, alle Fonderie Napoleoniche.

 

Oppure lo troverai mentre mangia al BRUNCH FARM, solo soletto, magari sfogliando la rivista indie CRACKERS MAG o mentre ascolta la musica dal vivo durante uno dei concerti, chi può dirlo? Le vie del jeans sono infinite. Studiati bene il programma QUI che domani è l’ultimo giorno.

Ci si becca lì allora, con o senza orlo arrotolato.